I migliori strumenti per creare un sito web professionale

Creare un sito web professionale non è certamente cosa facile.

Tuttavia oggi abbiamo disposizione diversi strumenti che possono guidarci nel farlo, soprattutto se non siamo web designer professionisti e abbiamo la necessità di mettere su, in modo agibile, un sito web professionale, che funzioni e sia efficace per il nostro marketing.

In questo articolo ho deciso quindi di riassumere alcuni strumenti che reputo fondamentali per creare un sito web professionale, in modo accessibile.

Cercherò di darti una breve panoramica su ogni strumento e di darti la mia opinione, lasciandoti però per ognuno i relativi riferimenti, nel caso tu volessi approfondire o testarli.
Bene, iniziamo.

Siteground

Avere un buon hosting è il punto di partenza fondamentale per costruire qualsiasi sito web.
Utilizzare un pessimo hosting equivale a costruire una villa bellissima, ma su un terreno friabile e destinato al crollo.
Un buon hosting deve essere:

  • Veloce;
  • Affidabile;
  • Scalabile;
  • Con un’ottima assistenza;

Ti consiglio Siteground, che utilizziamo per il sito web di Digital flow e per tutti i nostri clienti, perchè è un hosting estremamente veloce e con un’assistenza clienti rapida, disponibile ed impeccabile (aspetto veramente importante in un hosting, perchè per quanto ci si sforzi ci si imbatterà sempre in problemi tecnici che non si sa come risolvere o non si possono risolvere in autonomia).

Se vuoi avere maggiori informazioni su Siteground, trovi tutto qui.

WordPress

Eccoci al tanto famoso e amato WordPress, il leader nel campo dei CMS (Content Management System), che altro non è che un “programma” che semplifica la creazione di siti web rendendola indipendente dalla scrittura di codici di programmazione.

Come ben saprai ogni sito web non è altro che un insieme di codici di diversi linguaggi di programmazione, che danno come ouput il sito che noi vediamo poi a tutti gli effetti online.

WordPress ci permette proprio di creare un sito senza dove necessariamente avere le competenze per scrivere codici di programmazione.

Potremmo dire che se l’hosting è il terreno su cui andremo a edificare la casa, WordPress è un pò la gru e tutta quella strumentazione che ci permette di farlo.

Se vuoi avere maggiori informazioni su WordPress, trovi tutto qui.

Elementor

Avere installato sul proprio sito web Wordpess non basta, bisogna poi installare una serie di altri “plugin” (ovvero degli applicativi aggiuntivi, una sorta di programmi) che vadano a ottimizzare il sito web, ti permettano di lavorarci in modo efficace e ti diano insomma tutti gli strumenti per creare un sito web professionale.

Uno di questi che ti consiglio assolutamente è Elementor.

Si tratta di un page builder, ovvero un applicativo che ti permette di creare le pagine del tuo sito web a livello visivo, tramite un sistema di “drag and drop”, insomma, un pò come se lo stessi realizzando con un programma di grafica, ma in modo totalmente intuitivo e visivo.

Questo strumento torna utilissimo se non vuoi limitarti ad avere un sito web già preconfezionati e che per forza di cose sarà poco personalizzato e spesso poco professionale, ma anzi, vuoi costruire da zero, a seconda dei tuoi gusti e necessità, un sito web, in modo semplice.

Elementor è disponibile sia in una versione gratuita (che comunque per iniziare è più che sufficiente), sia in una versione a pagamento. Ti assicuro che questo strumento ti permetterà di dar vita a bellissimi siti web e landing page.

Se vuoi avere maggiori informazioni su Elementor, trovi tutto qui.

ActiveCampaign

Se vuoi creare un sito web professionale e utilizzarlo per operazioni di marketing, non puoi non avere uno strumento che ti permetta di creare un struttura di email marketing o funnel marketing, convertendo utenti in lead.

Per questo ti serve assolutamente uno strumento potente per farlo, personalmente noi per Digital flow e tutti i nostri clienti utilizziamo ActiveCampaign, che riteniamo la soluzione migliore presente oggi sul mercato.

ActiveCampaign è uno strumento che ti permette di realizzare strategie di email marketing dalla A alla Z, creando delle automazioni potenti che vanno a inviare delle sequenze di email agli utenti, segmentano il tuo pubblico e lo portano alla conversione.

Insomma, è davvero difficile descrivere uno strumento così ampio e potente in poche parole, ma ti consiglio assolutamente di valutarne l’integrazione nella tua strategia di marketing, vedrai che ne trarrai ottimi benefici.

Se vuoi avere maggiori informazioni su ActiveCampaign, trovi tutto qui.

Yoast SEO

Un sito web ha diversi canali di acquisizione del traffico come saprai.

Uno di questi, il più importante come asset nel lungo periodo, è assolutamente la SEO (Search Engine Optimization), ovvero tutto quell’insieme di tecniche e strategie finalizzate a migliorare il posizionamento del tuo sito web sui motori di ricerca, in particolare, ovviamente, Google.

Per poter ottimizzare a livello SEO un sito web realizzato con WordPress, ti serve necessariamente uno strumento per farlo, quello che reputo essere il migliore di tutti è assolutamente Yoast SEO.

Questo strumento ti permetterà di ottimizzare la visualizzazione nei risultati di ricerca delle pagine del tuo sito, di definire le parole chiave, l’ottimizzazione per la condivisione social e tanto altro.

Se ti interessa il tema della SEO ti consiglio anche di leggere questi due articoli su come migliorare il posizionamento di un sito su Googlecome realizzare una keyword strategy efficace e come realizzare una strategia SEO per un blog.

Se vuoi avere maggiori informazioni su Yoast SEO, trovi tutto qui.

Google Analytics

Infine, ma non per importanza ovviamente, abbiamo Google Analytics, lo strumento per eccellenza per quanto riguarda l’analisi dei dati di un sito web.

E un sito web non può prescindere assolutamente dall’analisi dei dati.

Google Analytics è uno strumento che, una volta installato, ci mostrerà tantissimi dati e statistiche sul nostro sito web, come ad esempio: visualizzazioni, provenienza degli utenti, tempo di permanenza, nuovi utenti, azioni eseguite, conversioni e tanto altro.

Questi sono tutti dati che ci permetteranno di capire se il sito web e la nostra strategia di marketing funziona o meno.

Attenzione, ti consiglio di installare come prima cosa Google Analytics sul tuo sito web, perchè è uno strumento che non agisce retroattivamente, questo vuol dire che se oggi lo installiamo, inizierà a raccogliere dati da oggi in poi e avremo perso per sempre i dati precedenti a oggi.

Se vuoi avere maggiori informazioni su Google Analytics, trovi tutto qui.

Riassumendo, questi sono gli strumenti che ti consiglio assolutamente per creare un sito web professionale:

Questi chiaramente sono soltanto alcuni dei tanti strumenti che abbiamo a disposizione per creare un sito web, ma credo siano i migliori per creare un sito web professionale e, soprattutto, farlo in modo semplice e accessibile.

Conclusioni

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e ti sia stato utile per capire come creare un sito web professionale.

Ricordati che se vuoi comprendere e sfruttare il digital marketing puoi seguire Digital flow su Instagram, dove pubblichiamo contenuti utili per chi vuole conoscere meglio questo mondo.

Ti consiglio inoltre di iscriverti alla newsletter, in questo modo riceverai un avviso ogni volta che uscirà un nuovo articolo sul blog e riceverai dei contenuti esclusivi, ovviamente a tema digital marketing.

In questo articolo ti ho parlato di alcuni strumenti per creare un sito web professionale, a presto e ricorda…

Comprendi e sfrutta il digital marketing.

Oppure rimani succube del suo potere e accettane le conseguenze.

Leave a Reply

Guida in 7 punti sulla lead generation

Scarica gratuitamente la guida sui 7 punti fondamentali della lead generation.

Guida Instagram "Profilo efficace"

É finalmente disponibile la nostra guida: