Tutte le ultime novità di Instagram

Pandemia o meno, in questo 2021 il digitale sembra viaggiare a ritmi davvero sostenuti.

In questi primi due mesi dell’anno siamo stati letteralmente travolti da tantissime novità in ambito di Social Network

Prima di raccontarvi ciò che ha caratterizzato il mondo di Instagram, credo possa essere utile un breve ripassino sui numeri che caratterizzano questo universo in modo tale da aver ben chiaro quanto e perché questo mondo non sia “affare” solo dei Social Media Manager o dei Marketer… ma di chiunque abbia un prodotto/servizio e abbia come fine ultimo quello di… VENDERLO!

Attualmente questo mondo è popolato da 7 miliardi di umani, di cui circa 4,5 connessi ad internet, e 4 miliardi di questi sono presenti su uno o più Social Network.

Stop, sì, 4 Miliardi di persone raggiungibili presidiando i social…

Tra questi c’è lui, Instagram, nato nel 2010 fondato da Kevin Systrom e Mike Krieger, ed è stato venduto a Facebook nel 2012, per 1 miliardo di dollari.

Una cifra astronomica per un’azienda che nel 2012 aveva 13 dipendenti, non credete?

Ad oggi nel mondo sono 1,15 miliardi gli utenti attivi al mese, la metà di cui utilizza la piattaforma quotidianamente: questo vuol dire che più del 60% degli utenti accede al social ogni giorno.

Vi state chiedendo quanti in Italia? 

Circa 30 milioni. 30 milioni di persone sono attive e interagiscono con contenuti presenti su Instagram.

Vi do un ultimo dato e poi spero di aver trasmesso l’importanza non solo di esserci, ma di essere in grado di sfruttare tutte le funzionalità di questo social network in modo da poter trarre vantaggio per il proprio business. 

L’83% degli utenti dichiara Instagram come “luogo” di scoperta di nuovi prodotti/servizi! 

A prescindere dal settore di appartenenza della nostra azienda, non è il caso forse di evitare di lasciar spazio ai nostri competitor cercando di presidiare i touchpoints in cui possiamo entrare in contatto con il nostro target?

Ma pensate che basti solo presidiarli? 

NO. È necessario conoscerli e padroneggiarli, per farlo bisogna essere in grado di adeguarsi ai continui cambiamenti delle piattaforme.

Oggi vediamo le ultime news che hanno caratterizzato il mondo di Instagram e cerchiamo di comprendere come utilizzarle, ma soprattutto come poterle sfruttare a nostro vantaggio!

Iniziamo questo viaggio parlando delle features già rilasciate per terminarlo con quelle annunciate per il prossimo futuro.. non vuoi perdertele? Let’s go! 

FAQ: DOMANDE O RISPOSTE RAPIDE?

In roll out da novembre, le FAQ dovrebbero essere state rilasciate ormai per tutti gli account, ma prima di parlavi della nuova funzione, sapete  cosa sono le FAQ?

Le Faq sono risposte rapide, ovvero risposte automatiche a domande frequenti…

Ma non su Instagram.

Creator o account Business, accedendo al menu Impostazioni, cliccando alla voce Creator/Azienda, possono inserire le FAQ ovvero, 4 “risposte” rapide che saranno visualizzate dagli utenti che accederanno ai loro dm, dando cosi la possibilità di velocizzare le operazioni di invio messaggio all’utente… ma non al creator o all’azienda.

Questa nuova feature consente quindi agli account che ricevono sempre le stesse richieste di dare un servizio ai loro utenti pre-impostando domande come: Prezzo? Modelli? Taglie disponibili? Metodo di pagamento.

Se l’utente trova quella di suo interesse tra quelle pre-impostate, basterà cliccare su essa per inviarla.

Strategicamente è un servizio che fornisci a chi ti contattata per la prima volta ma nulla più di questo, sarebbe stato molto più utile se oltre alla domanda iniziale si sarebbe potuto impostare anche la risposta;

in questo modo avresti migliorato nettamente la customer experience dei tuoi clienti permettendo loro di avere una risposta immediata a quesiti banali e tu avresti evitato di dover riscrivere la stessa risposta più volte.

Sono certa che questa funzione verrà migliorata prossimamente, proviamo a portare un po’ di pazienza!

Nel frattempo, iniziate ad usarla: chi vi scrive per la prima volta resterà piacevolmente colpito, in quanto risparmierà tempo ma soprattutto noterà la professionalità con cui utilizzate questo touchpoint, e per supportare l’uso della piattaforma in modo professionale anche per i piccoli business che spesso si approcciano a questo social senza l’aiuto di professionisti, Instagram ha rilasciato la:

DASHBOARD PER PROFESSIONISTI INSIGHT LOVER

Annunciata a novembre 2020, dedicata a brand, creator e influencer, la Dashboard per professionisti ha fatto il suo debutto quest’anno.

Annunciata da Instagram in un blog post ufficiale: «noi di Instagram ci impegniamo ad aiutare i creator a trasformare le proprie passioni in una professione e a supportare le piccole attività di business. Come parte del nostro continuo impegno nel fornire ai creator e alle aziende gli strumenti di cui hanno bisogno, annunciamo le nuove Professional Dashboard, un modo per monitorare le prestazioni, accedere e scoprire strumenti professionali ed esplorare le informazioni educative curate da Instagram».

Questo nuovo strumento permette il monitoraggio a brand e creator delle prestazioni dei loro account, consente inoltre l’accesso a strumenti dedicati e a contenuti formativi.

Attenzione la Dashboard per il momento è disponibile per account Creator o Business ed è accessibile solo da app, non da desktop!

Quindi torniamo a noi, la Dashboard è composta da 3 sezioni:

  • Monitora le tue prestazioni, in questa sezione puoi visualizzare i principali Insight (dati) relativi a tutte le tue attività social. Quindi account raggiunti con i tuoi post, interazioni avute con i tuoi contenuti, i dati demografici del tuo pubblico, promozioni attive e non.

Questi dati c’erano già, sono solo stati raggruppati.

  • Fai crescere la tua attività, una sorta di gestionale che raggruppa al suo interno i principali strumenti pensati per la monetizzazione dei contenuti quali badge all’interno delle dirette, IGTV ads e classici post brandizzati.

Tramite questo menu puoi anche configurare lo shopping su Instagram o promuovere un post;

  • Risorse Aggiuntive, all’interno di questo menu ci sono i contenuti formativi dedicati a consigli, suggerimenti che Facebook rilascia sui suoi canali ufficiali. Sempre in questa sezione è possibile gestire i commenti e segnalare per spam account o uso improprio.

Al netto di tutto, aver raggruppato funzionalità che già esistevano agevola l’utenza che gestisce i propri account con scopi professionali. Così come per le FAQ, ho la netta sensazione che avremo presto aggiornamenti su questo menu. 

Il Social Network ha tutto l’interesse a spingere l’utente ad investire in sponsorizzate, per farlo deve facilitare l’accesso ai dati e soprattutto facilitare l’utilizzo di sponsorizzazioni e contenuti brandizzati. 

Andiamo adesso a parlare di alcune funzioni che miglioreranno la user experience e semplificheranno la vita anche di chi utilizza questo social solo per divertimento!

COME RECUPERARE I POST ELIMINATI

Quanti di voi per fare spazio nello smartphone, dopo aver postato quella foto la cancellano dal backup?

E a quanti di voi è capitato di cancellare proprio quel post per errore?

Questa nuova funzione ti permetterà di poter recuperare quei post che per un banale errore (nel caso di account professionali) o perché quel giorno eri di cattivo umore e non ti andava di vederla nel tuo feed (nel caso di account personali).

La funzione “Eliminati di Recente” è accessibile da Impostazioni> Account> Eliminati di recente.

I post eliminati resteranno in questo menu per 30 giorni, dopo di che saranno eliminati definitivamente.

Per chi ha un account professionale, vi ricordo che l’ormai supercitato Algoritmo di Instagram non “ama” molto che si cancellino post o stories… se quindi non capita per errore, evitate!

Se volete proprio non avere nel feed post poco performanti o armonici con una nuova programmazione dei contenuti, archiviateli!

LIVE A 4: ROOMS

Annunciata da Adam Mosseri a Febbraio e rilasciata a Marzo!

Tutti pazzi per questa nuova funzione che permetterà di fare delle Live tra 4 persone aprendo così Instagram a nuove possibilità, per esempio creare dei veri e propri eventi in Live con più speakers.

L’intento di Instagram è quello di aprire dando maggiori opportunità creative in termini di formati di trasmissione dal vivo per favorire iniziative come talk show dal vivo, domande e risposte o interviste estese, jam session per musicisti, esperienze di acquisto dal vivo e altro ancora.

La funzionalità, come la maggior parte delle novità in elenco non è ancora del tutto ottimizzata per performare al meglio, tanto che l’azienda ha già fatto sapere di essere al lavoro per implementare i controlli per il moderatore ed altre funzioni che migliorino l’utilizzo anche nell’ottica di una monetizzazione di questa tipologia di eventi tramite l’acquisto dei badge.

Preparatevi perché la prossima news, riguarda proprio uno dei temi più dibattuti di sempre…

LIKE: VOGLIAMO FARLI VEDERE O NO?

Vanity Metrics per eccellenza, era il 2019 quando è stata presa la drastica decisione di togliere la visibilità del numero dei like sotto i contenuti condivisi sul social. 

La motivazione data da Instagram è stata la seguente:

“Desideriamo che i tuoi follower si concentrino su ciò che condividi e non su quanti ‘Mi Piace‘ ottengono i tuoi post – si legge nel messaggio che presenta la sperimentazione agli utenti selezionati – Durante questo test, solo tu potrai vedere il numero totale di ‘Mi Piace’ dei tuoi post”.

Volevano assolutamente smarcare l’idea del contenuto acchiappa like e rendere la pubblicazione più spontanea e non condizionata dal numero di “mi piace” che poteva ottenere.

Da un’analisi era emerso che le persone si preoccupavano troppo del numero dei like dei loro post, come se questi potessero essere misura del “successo” e “popolarità” sui social. 

I Like erano diventati uno dei parametri utilizzati dagli influencer, all’interno del loro Media Kit, per confermare il coinvolgimento dei loro follower nei loro contenuti.

Quindi per poter uscire da questo vortice del “guarda che sfigato non ha neanche due like nella foto”… tolti! 

Sembrava! Gennaio 2021, iniziamo l’anno con una grossa sorpresa: a quanto pare Instagram starebbe lavorando ad una implementazione che affida all’utente la possibilità di scegliere se visualizzare o meno i Like.

Il Social Network consentirà agli utenti in fase di pubblicazione del post di scegliere, tramite un apposito menu a tendina, se far visualizzare o meno il conteggio dei like agli utenti. 

Questa autonomia nella scelta potrebbe alterare la percezione degli utenti: “Se non mostra i like, forse è perché ha qualcosa da nascondere?” 

La scelta di non mostrarli da parte degli influencer potrebbe essere vissuta dai  loro follower come un comportamento poco trasparente.

Una vera e propria arma a doppio taglio, vedremo come si comporteranno gli influencer ma soprattutto come reagiranno i loro follower.

Proprio adesso che c’eravamo abituati alla loro assenza!

NEXT STOP?

Ma siamo solo all’inizio di un anno che si preannuncia davvero interessante per questo social!

Instagram ha già annunciato una nuova funzione che consente di mettere i sottotitoli automatici nelle stories per migliorarne l’accessibilità, e l’estensione della funzione di notifiche anche per i Reels ovvero la possibilità di attivare le notifiche quando un utente specifico pubblica un nuovo Reel, niente male come inizio anno, che ne dite?

CONCLUSIONI

Sinceramente credo che in molti di noi avrebbero preferito l’ottimizzazioni di funzioni rilasciate piuttosto che il rilascio di altre, quali?

I Reelsad esempio hanno fatto il loro debutto ad agosto, ad oggi non abbiamo insight se non quelli delle visualizzazioni tra l’altro non proprio corrette. 

Per quanto questo possa essere uno strumento ideato per combattere la concorrenza, ovvero Tik Tok, ad oggi non mi sembra che sia stato ottimizzato per poterne fare un uso professionale.

Altro neo ancora ad oggi non risolto… Stesso problema per le Guide.

Strautili per stringere collaborazioni ma: se un tuo post viene aggiunto nella guida di qualcun altro… non ricevi nessuna notifica.

Inoltre, non è possibile sapere da quanti utenti una guida è stata visualizzata, ne nessun altro Insight.

Ci sono tantissime cose che andrebbero ottimizzate e migliorate soprattutto per gli account Business, credo o quanto meno spero che queste siano solo l’inizio di un anno che porterà con sé tantissime novità che aiuteranno creator e brand a poter performare meglio su questo social.

Di conseguenza… cercate di stare al passo perché ogni novità può essere sfruttata e integrata nei vostri media planner ma soprattutto può essere una buona opportunità di visibilità per i vostri clienti (e ricordate: quando Instagram rilascia una funzione i primi ad utilizzarla sono quelli che beneficiano di maggior copertura!).

Ricordati che se vuoi comprendere e sfruttare il digital marketing puoi seguire Digital flow su Instagram, dove pubblico contenuti utili per chi vuole conoscere meglio questo mondo.

Ti consiglio inoltre di iscriverti alla newsletter, in questo modo riceverai un avviso ogni volta che uscirà un nuovo articolo sul blog e riceverai dei contenuti esclusivi, ovviamente a tema digital marketing.

In questo articolo abbiamo parlato delle nuove Features implementate da Instagram in questo primo trimestre del 2021, alla prossima! E ricorda…

Comprendi e sfrutta il digital marketing. Oppure rimani succube del suo potere e accettane le conseguenze.

Leave a Reply

Guida in 7 punti sulla lead generation

Scarica gratuitamente la guida sui 7 punti fondamentali della lead generation.

Guida Instagram "Profilo efficace"

É finalmente disponibile la nostra guida: