Le strategie utilizzate da TikTok e Reels

TikTok è il social network più in voga del momento (da un pò di mesi a dire la verità, oscurato soltanto vagamente di recente da Clubhouse) e lo è diventato grazie alle mirate strategie utilizzate.

La stessa identica cosa vale per i Reels, che sono a tutti gli effetti una copia di Instagram delle dinamiche, degli strumenti e delle funzioni inventate da TikTok.

In questo articolo ti voglio mostrare proprio quali sono queste strategie utilizzate da TikTok e Reels che ne hanno determinato il grande successo su grande scala.

Bene, iniziamo.

Gli obiettivi di Tik Tok e Reels

Prima di iniziare a parlare di strategie utilizzate pensiamo agli obiettivi che hanno questi due strumenti.

TikTok e Reels, sono pensati e costruiti con il solo unico scopo di tenere le persone attaccate alle rispettive piattaforme, catturandone l’attenzione. Soltanto questo.

Potremmo parlare ore del perché lo fanno, dell’importanza dell’attenzione oggi per le piattaforme digitali, ma lo abbiamo fatto già in diversi altri contesti sui canali di Digital flow.

In questo articolo ci tengo invece a prendermi tutto il tempo che deciderai di dedicarmi (la tua attenzione appunto), per parlarti delle loro strategie.

Contenuti molto brevi

I contenuti di TikTok e Reels sono video cortissimi, di 15-30 secondi o anche meno.

Questo permette di vedere più contenuti, in modo rapido, senza accorgersene e quindi di avere uno strumento di intrattenimento che permette di vedere tante cose diverse in poco tempo.

La lunghezza è veramente uno degli aspetti chiave.

Quello che pensano tutti è “Ok, posso aprire TikTok, mi vedo un video veloce di pochi secondi e mi svago un attimo”.

Pensa invece a piattaforme con contenuti più lunghi tipo Youtube, per vedere un video di 10-15 minuti bisogna prendersi il proprio tempo.

Sai qual è la cosa più divertente? I video di TikTok e Reels sono corti certo, ma per questa e altre caratteristiche che vedremo in questo articolo, un video tira l’altro, apriamo l’applicazione per vederne uno e finiamo per spendere molto più di quei 10-15 minuti di tempo che spenderemmo invece su Youtube.

Alto impatto creativo

Tutti i contenuti di TikTok e Reels hanno un altissimo impatto creativo.

Non sono statici, grazie alla tante funzioni di montaggio e personalizzazione messe a disposizione da queste piattaforme, risultano molto attrattive nella forma e spesso lo sono anche nei contenuti.

La maggior parte dei content creator ormai ha capito come costruire dei video TikTok e Reels impattanti, con una prima parte capace di catturare l’attenzione degli utenti e tenerli attaccati agli schermi.

Feed verticale

Il feed verticale è un’innovazione introdotta proprio da TikTok ed è una di quelle strategie che l’ha portato al grande successo che ha oggi.

Ti dicevo all’inizio che lo scopo di queste piattaforme è quello di tenere gli utenti incollati, catturandone l’attenzione.

Ecco, il fatto che i video siano a tutto schermo sul proprio smartphone, perché in verticale, evita qualsiasi tipo di distrazione e soprattutto concentrano l’attenzione degli utenti su un unico punto possibile, che è quello dove si trova il contenuto.

Questa dinamica non è possibile in nessun altro tipo di piattaforma, specialmente a un feed magari confusionario come Facebook.

L’unico altro strumento che si avvicina a questa funzione sono le stories, che però prevedono comunque un tipo di interazione diverso rispetto allo “swipe” verso l’alto di TikTok e Reels che me semplifica il passaggio al contenuto successivo.

Format

Ah, che belli i format dei video di TikTok e Reels.

Ormai gli utenti hanno creato dei format che sono diventati virali su queste piattaforme, format divertenti e iconici che diventano facilmente di moda e vendono prodotti da milioni di utenti ogni giorno.

Questo facilità la creazione di contenuti in massa e soprattutto costituisce un punto di riferimento per chi ne fruisce, visto che saprà identificare subito un contenuto che rientra in un format familiare quando lo vede e di conseguenza ne sarà subito attratto.

Simpatia e leggerezza

Caratteristica di praticamente tutti i contenuti presenti su queste piattaforme è la simpatia e la leggerezza.

Tutti i contenuti risultano piacevoli, non pesanti o noiosi come potrebbe risultare su altre piattaforme.

E questo vale non soltanto sui contenuti divertenti che costituiscono il 90% dei contenuti presenti su TikTok e Reels, ma anche per i pochi contenuti a carattere formativo che stanno nascendo recentemente grazie a tanti ottimi creator.

F.O.M.O

Abbiamo infine la tanto amata F.O.M.O. di cui abbiamo parlato già in altri contenuti (ad esempio in questo articolo in cui ti spiego che cos’è e la fomo come viene sfruttata dai social).

In questo caso TikTok e Reels alimentano la F.O.M.O. grazie al fatto che ci sono tantissimi contenuti in pochissimo spazio. Infatti il feed è soltanto uno e i contenuti essendo brevi, si prestano ad una produzione quantitativamente maggiore rispetto a contenuti più lunghi.

Questo causa nell’utente una continua paura di essere tagliato fuori, di non accedere abbastanza spesso perdendosi così tanti contenuti interessanti.

Apprendimento algoritmo

Come ultimo punto, ma non per importanza, abbiamo la grande capacità di apprendimento dell’algoritmo di Instagram (ma questo già lo sapevamo ovviamente) e TikTok.

Queste due piattaforme infatti hanno un algoritmo che impara molto velocemente e con efficacia cosa piace agli utenti, mostrandogli ad ogni swipe che fanno verso l’alto, contenuti sempre più mirati verso i loro interessi e che quindi gli piaceranno di più.

Questa è forza la più potente strategia a favore di TikTok e Reels.

Insomma, tutte queste strategie fanno sì che i contenuti di queste due piattaforme siano come una droga per gli utenti che le navigano, un contenuto tira l’altro.

Conclusioni

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e ti sia stato utile per capire quali strategie vengono utilizzate da piattaforme come TikTok e Reels.

Ricordati che se vuoi comprendere e sfruttare il digital marketing puoi seguire Digital flow su Instagram, dove pubblichiamo contenuti utili per chi vuole conoscere meglio questo mondo.

Ti consiglio inoltre di iscriverti alla newsletter, in questo modo riceverai un avviso ogni volta che uscirà un nuovo articolo sul blog e riceverai dei contenuti esclusivi, ovviamente a tema digital marketing.

In questo articolo ti ho parlato delle strategie utilizzate da TikTok e Reels, a presto e ricorda…

Comprendi e sfrutta il digital marketing.

Oppure rimani succube del suo potere e accettane le conseguenze.

Leave a Reply

Guida in 7 punti sulla lead generation

Scarica gratuitamente la guida sui 7 punti fondamentali della lead generation.

Guida Instagram "Profilo efficace"

É finalmente disponibile la nostra guida: