Vision, mission, purpose: le chiavi di ogni strategia di marketing di successo

vision mission purpose

Quello che mi fa andare avanti sono gli obiettivi.


E così che rispondeva Muhammed Alì, il più grande pugile di tutti i tempi, quando gli domandavano dove trovava la forza di rialzarsi sempre.

La stessa motivazione a cui aspirano le aziende, quando delineano la loro vision e la loro mission.

Che cosa c’entrano mission e vision con gli obiettivi? E cosa si intende per purpose?

Oggi ci addentreremo nei meandri della pianificazione aziendale per provare a capire perché è così importante avere chiaro lo scopo del proprio brand.

Ready?

GO!

 

Cosa si intende per mission

La mission è la forza motrice del brand, è il motivo stesso che ti ha spinto a sviluppare il tuo business, nonché l’obiettivo che l’azienda si è prefissata di portare a temine nel quotidiano.

Mica una cosetta da poco!

Essa rappresenta lo scopo e la modalità con la quale l’obiettivo viene perseguito ogni giorno: ecco perché è fondamentale definire in maniera chiara ed esclusiva la propria mission aziendale! 

È uno strumento fondamentale per creare connessione tra i diversi membri del team di lavoro, un collante che motiva le persone a collaborare insieme perseguendo uno stesso obiettivo.

Sei agli inizi e non sai come fare per definire la tua mission aziendale?

Inizia a farti delle domande concrete riguardanti il tuo brand, chiediti in che modo e in quale settore opera, quali servizi eroga o prodotti vende e a chi si rivolge.

Soltanto muovendo questi primi piccoli passi potrai arrivare a definire tua mission aziendale!

 

Cosa si intende per vision

La vision si riferisce alle prospettive aziendali future, e più nello specifico allo scopo che l’azienda vuole raggiungere rispettando i proprio valori.

Tralasciando per un attimo dagli aspetti “più tecnici”, potremmo definire la vision come il sogno d’impresa. Ovvero la visione del brand in prospettiva, a lungo termine.

La vision e la mission sono due facce della stessa medaglia: sono le due anime che ogni azienda dovrebbe avere, ma mentre la prima guarda alla fattività quotidiana, la seconda è più orientata verso il futuro.

Ogni brand ha bisogno di definire la propria vision per poter delineare in maniera chiara i propri obiettivi.

Per essere efficace la vision deve rispettare i valori aziendali e deve condividere con tutta l’organizzazione dell’azienda sia interna (staff e dipendenti) sia esterna (collaboratori e fornitori) la prospettiva futura del brand.

Vuoi definire la tua vision e non sai da che parte iniziare? Anche in questo caso ti consigliamo di procedere per step, iniziando a rispondere a semplici domande come:

quali sono i valori che vuoi che la tua impresa trasmetta?

qual è la prospettiva di business futuro del tuo brand?

qual è il tuo sogno di impresa?

Rispondendo a questi quesiti inizierai presto a delineare il profilo della tua vision aziendale!

 

Qual è la differenza tra mission e vision?

Come abbiamo già detto, la mission e la vision vivono in simbiosi, è raro trovare una senza l’altra. Sono strettamente correlate tra loro e servono per pianificare gli obiettivi e le strategia di impresa.

Ma se la mission è una sorta di dichiarazione di intenti aziendali, la vision abbraccia un aspetto molto più concettuale e a lungo raggio.

Per spiegare meglio la differenza tra mission e vision potremmo dire che la prima descrive il come l’azienda opera nel quotidiano per raggiungere i propri obiettivi, mentre la seconda rappresenta il sogno imprenditoriale, l’idea di come l’azienda potrà essere in futuro.

 

Alcuni esempi di grandi brand

Vediamo insieme qualche esempio di mission e vision aziendale di successo che potrebbero esserti utili per poter iniziare a definire le tue.

Nike, la multinazionale statunitense diventata negli anni un colosso dell’abbigliamento sportivo, riassume la sua vision in poche e semplici parole: portare ispirazione e innovazione a ogni atleta del mondo.

E qual è la mission di Nike? Creare innovazione nello sport, rendere i prodotti sostenibili, avere un impatto positivo nella comunità.

Un altro esempio di successo ce lo fornisce Jeff Bezos che delinea così la vision di Amazon: essere l’azienda al mondo maggiormente incentrata sulle necessità dei clienti e fornire loro tutto quello di cui hanno bisogno” e la mission? Offrire ai clienti la migliore selezione possibile e la massima convenienza.

Altri due chiari esempi di brand che hanno fatto goal nella definizione dei loro obiettivi di impresa sono Google e Apple.

La mission di Google è organizzare le informazioni mondiali e renderle universalmente accessibili a tutti, la sua mission fornire l’accesso a tutte le informazioni del mondo con un clic.

Apple rappresenta così la sua vision: il sogno è che ci sia un computer in ogni casa; la sua mission è fornire la migliore esperienza informatica in più di 140 Paesi in tutto il mondo.

Come puoi vedere, la differenza tra vision e mission è ben chiara negli esempi riportati: la prima è lo scopo ultimo dell’azienda, la seconda rappresenta il modo in cui l’azienda opera nel quotidiano per raggiungere l’obiettivo prefissato.

 

Cos’ è il purpose aziendale e perché così importante?  

Purpose letteralmente significa scopo. Ma il suo significato tocca aspetti ben più ampi. Esso è il risultato della storia e soprattutto dei valori di un’azienda, abbraccia l’intero sistema-impresa ed esprime a 360° gradi la sua vision.

Potremmo definire il purpose una promessa di fiducia che esprime ogni aspetto aziendale: dal prodotto al contenuto fino al servizio ed è volto sia all’interno che all’esterno dell’azienda.

Questo sistema, definito brand purpose pone al centro la persona per garantire un’esperienza relazionale one to one tra brand e potenziale cliente. Si crea così un legame d’intendi con l’audience che ne condivide i valori: il focus di ogni strategia di marketing di successo.

 

Conclusioni

Ricorda, la parola magica è pianificazione! Per poter delineare la vision e la mission del tuo brand è fondamentale conoscere chi sei, dove vai e dove vorresti andare.

Capito questo, dovrai studiare una strategia di comunicazione in grado di esprimere i tuoi valori aziendali.

La vision e la mission della tua azienda possono mutare nel tempo, crescere, evolversi e cambiare a seconda delle esigenze di mercato. Ma ricordati di restare sempre fedele e coerente con i tuoi valori: la forza di un grande brand sta proprio in questo!

 

E tu cosa aspetti a sfruttare meglio il digital marketing? Segui Digital flow su Instagram e iscriviti subito all newsletter! Riceverai un avviso ogni volta che uscirà un nuovo articolo sul blog e avrai accesso a contenuti esclusivi a tema digital marketing!

Condividi l'articolo

Iscriviti alla Newsletter

Se vuoi ricevere aggiornamenti sul mondo di Digital flow e affini, iscriviti alla newsletter.

Niente spam, lo odiamo quanto te. 

Articoli correlati

Vuoi scoprire tutti i nostri articoli?

Guida Instagram "Profilo efficace"

É finalmente disponibile la nostra guida: