5 consigli per aumentare le vendite di un ecommerce

La vendita online è ormai da anni una realtà consolidata entrata nella nostra vita quotidiana.

Ormai il mercato degli ecommerce, soprattutto in determinati settori, è veramente molto competitivo ed emergere è sempre più difficile.

Proprio per questo oggi voglio darti 5 consigli per aumentare le vendite di un ecommerce.

Bene, cominciamo!

Premessa

Prima di iniziare, mi sembra doveroso fare una piccola premessa…

Gli ecommerce sono degli strumenti e come tali amplificano dei concetti di marketing e di business che sono sempre esistiti, anche prima di internet.

Questo per dire che i consigli che ti darò in questo articolo saranno estremamente pratici e legati alla struttura digitale degli ecommerce, tuttavia, un ecommerce, come qualsiasi altro business, non può fare a meno di alcuni concetti chiave di marketing.

Te ne citerò soltanto alcuni:

  • Qualità del prodotto;
  • Posizionamento;
  • Branding.

Ecco, non approfondirò questi concetti in questo articolo perché credo che questi siano imprescindibili e debbano essere alla base di qualsiasi business.

Avremo, quindi, altre occasioni per parlarne e in parte lo abbiamo già fatto in passato.

Bene, dopo questa piccola premessa direi che è giunto il momento di iniziare!

Ottimizzazione del checkout

Questo è l’errore che più vedo in molti ecommerce e che più impatta negativamente sulle vendite di questi siti web.

Dobbiamo rendere il checkout quanto più semplice e lineare possibile per gli utenti.

Dobbiamo evitare che l’utente si perda, distratto da qualche elemento, e finisca per uscire dalla pagina di checkout e non terminare mai l’acquisto.

Quando è dentro al checkout l’utente è deciso, vuole terminare il processo e pagare per acquistare i prodotti che ha messo nel carrello.

Rendiglielo semplice, chiedendogli pochi dati.

E soprattutto, non inserire link esterni, come ad esempio il menù del sito web.

L’utente non deve avere scelta:

o completerà il checkout effettuando l’acquisto, o uscirà dal sito.

Ti assicuro che ottimizzare il checkout è, in assoluto, la strategia che più di tutte ti porterà ad aumentare le vendite del tuo ecommerce.

Spesa media cliente

Sarebbe uno spreco accontentarsi di quello che l’utente sceglie di acquistare, no?

Se un utente sta acquistando un nostro prodotto, potrebbe essere interessato anche ad altri nostri prodotti correlati.

Potremmo proporgli altro, facendo leva sul cross-selling.

Oppure potremmo utilizzare la strategia dell’up-selling, proponendo ad un utente che sta acquistando un prodotto, lo stesso prodotto ma in una versione superiore, con valore e costo maggiori.

Queste sono tutte strategie che possiamo utilizzare per aumentare la spesa media che ogni cliente effettua sul nostro ecommerce (per approfondire l’argomento, ti consiglio questo articolo specifico e verticale su up-selling e cross-selling).

Qui sul blog di Digital flow trovi proprio un articolo specifico su come aumentare la spesa media per cliente.

User experience

Non serve avere l’ecommerce esteticamente più bello e figo del mondo se poi non è funzionale.

Devi porre il tuo focus sul fornire all’utente una user experience quanto più semplificata possibile.

Un utente che atterra sul tuo ecommerce deve riuscire a capire in pochi istanti come orientarsi, dove trovare quello che sta cercando.

Se non riusciamo a fare questo, rischieremo di perdere l’utente che, al giorno d’oggi, ha sempre meno tempo da investire e, di conseguenza, se non trova subito quello che sta cercando va altrove.

Lo stesso vale anche per la velocità.

Il tuo ecommerce deve caricarsi velocemente e non far aspettare inutilmente gli utenti.

In questo articolo ti do alcuni consigli su come velocizzare un sito web.

Sfrutta le armi della persuasione

Le armi della persuasione sono strumenti da utilizzare in qualsiasi operazione di marketing per persuadere gli utenti.

Ecco qualche consiglio su come sfruttare i 6 principi della persuasione:

  • Reciprocità: crea dei coupon sconto da regalare agli utenti in cambio della loro email che potrai poi sfruttare per operazioni di email marketing.
  • Impegno e coerenza: sfrutta questo principio nei tuoi copy finalizzati ad aumentare la spesa media tramite up-sell e cross-sell.
  • Riprova sociale: inserisci delle vere recensioni delle persone sui tuoi prodotti.
  • Simpatia: cura l’aspetto estetico del tuo ecommerce, la copertina del libro conta eccome sul web!
  • Autorità: se collabori con aziende importanti o sei comparso su riviste e blog di settore, mettilo bene in mostra.
  • Scarsità: crea delle offerte a tempo limitato e mostra sempre il numero esatto di prodotti che rimangono in magazzino quando questi si avvicinano all’esaurimento delle scorte.

Inserisci una Live Chat

Le live chat sono degli strumenti di assistenza al cliente potentissimi e utilissimi su qualsiasi sito web, a maggior ragione per gli ecommerce.

Nonostante questo, vengono ancora poco utilizzati.

Le live chat, invece, sono utilissime perché permettono, agli utenti indecisi o con qualche dubbio, di avere delle rapide risposte alle proprie domande.

Se questi utenti non hanno modo di trovare delle risposte alle proprie domande, probabilmente si spazientiranno e andranno su un altro sito che offre gli stessi prodotti del tuo ecommerce.

Avere una live chat rende più facile fugare tutti i dubbi delle persone, riducendo le frizioni all’acquisto e guidando l’utente fino al termine del checkout.

Inserire una live chat su un sito web, specie se strutturato in WordPress, è veramente semplice ed è possibile farlo tramite uno dei tanti validi plugin in commercio, alcuni dei quali anche gratuiti.

Piccola precisazione doverosa, però…

Fai attenzione a non far diventare la live chat del tuo sito web un grande boomerang per il tuo ecommerce!

Se decidi di percorrere questa strada e di inserire questa chat, devi avere una persona o un team di persone che si dedichi a rispondere ai messaggi che arrivano.

Altrimenti, otterrai soltanto l’effetto contrario e invece di aumentare le vendite del tuo ecommerce le danneggerai creando una percezione negativa del tuo brand.

Conclusioni

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e ti sia stato utile per capire come aumentare le vendite di un ecommerce.

Ricordati che se vuoi comprendere e sfruttare il digital marketing puoi seguire Digital flow su Instagram, dove pubblichiamo contenuti utili per chi vuole conoscere meglio questo mondo.

Ti consiglio inoltre di iscriverti alla newsletter, in questo modo riceverai un avviso ogni volta che uscirà un nuovo articolo sul blog e riceverai dei contenuti esclusivi, ovviamente a tema digital marketing.

In questo articolo ti ho parlato di come aumentare le vendite di un ecommerce, a presto e ricorda…

Comprendi e sfrutta il digital marketing.

Oppure rimani succube del suo potere e accettane le conseguenze.

Leave a Reply

Guida in 7 punti sulla lead generation

Scarica gratuitamente la guida sui 7 punti fondamentali della lead generation.

Guida Instagram "Profilo efficace"

É finalmente disponibile la nostra guida: